Gli appuntamenti di Pastorale giovanile per adolescenti. Interessanti novità

È disponibile, nonostante i ritardi dovuti alla pandemia, il calendario diocesano di Pastorale giovanile rivolto agli adolescenti (ragazze e ragazzi dalla prima alla quinta superiore). Le proposte sono ideate tenendo presenti le esigenze (e le possibili difficoltà) date dall’emergenza sanitaria, pertanto, rispetto ai tradizionali appuntamenti diocesani di PG svolti prima della pandemia, le proposte 2021-2022 per adolescenti presentano sia alcune modifiche sostanziali, sia alcune interessanti novità.

I dettagli delle singole proposte saranno resi noti in seguito.

Il calendario, ovviamente, può cambiare in relazione all’evoluzione dell’emergenza sanitaria.

 

Veglia di inizio anno

Non si celebra a livello foraniale. L’invito è di convergere negli incontri di avvio dell’anno pastorale nelle Collaborazioni Pastorali (le cui date dipendono dalle singole CP).

 

Giornata Mondiale della Gioventù diocesana

A partire dal 2021, Papa Francesco ha modificato la collocazione della celebrazione della GMG diocesana: dalla tradizionale domenica delle Palme la celebrazione è spostata alla domenica di Cristo Re.

Per la prima volta nella nostra Arcidiocesi, ci sarà un evento diocesano per la GMG locale. Questo appuntamento sarà domenica 21 novembre 2021, solennità di Cristo Re dell’Universo nonché – nella nostra Arcidiocesi – Giornata del Seminario. L’appuntamento si svolgerà nel pomeriggio e terminerà con la Santa Messa.

 

Veglia di Avvento

Si suggerisce una celebrazione giovanile nelle Collaborazioni Pastorali, in una data dipendente dalle stesse CP. L’Ufficio diocesano diramerà una proposta, non vincolante.

 

Veglia di Quaresima

Si suggerisce una celebrazione nelle Foranie, con il supporto dell’Ufficio diocesano di Pastorale giovanile.

 

Pellegrinaggio vocazionale

Non soltanto una veglia, ma un piccolo pellegrinaggio: è quanto la PG diocesana proporrà sabato 21 maggio 2022, nel pomeriggio. Si percorrerà un breve tratto a piedi, partendo dalla Pineta di San Marco (in comune di Aquileia) per concludere il tutto nel santuario della Madonna di Barbana (Grado).

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram