Aperte le vaccinazioni per gli animatori dei centri estivi

A partire da martedì 11 maggio gli operatori ed educatori che presteranno servizio nei Centri estivi – compresi quelli ecclesiali e quelli residenziali, come i campi in montagna – in partenza da giugno potranno prenotare il vaccino anti-covid. Lo annunciano l’assessore regionale all’Istruzione, Alessia Rosolen, e il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, in vista dell’imminente apertura dei Centri estivi.

Per chi desidera riceverla, la vaccinazione – informa una nota della Regioneandrà prenotata al CUP online nella categoria “personale scolastico” e sarà necessario anche compilare un’autocertificazione di atto notorio scaricabile a breve – nella sua versione aggiornata – dal sito della Regione FVG.

 

Aggiornamento 13 maggio 2021, ore 18:00 – Una nota della Regione FVG apre la vaccinazione anche agli animatori minorenni, purché abbiano compiuto il sedicesimo anno di età. Rimandiamo alla nota regionale per i dettagli.

 

I destinatari

Sono inclusi in questo nuovo insieme di destinatari:

  • Educatori, animatori, catechisti che partecipano in qualità di adulti responsabili o coadiutori in centri estivi / GREST / oratori estivi / campi estivi residenziali;
  • Sacerdoti e religiosi/e impegnati in prima persona nelle attività educative estive;
  • Capi scout;
  • Personale di supporto (per esempio i cuochi del campo estivo).

 

Come fare la prenotazione

Forniamo alcune indicazioni per la prenotazione on-line della vaccinazione.

  1. Accedere (con SPID o tessera sanitaria regionale) al portale regionale di prenotazione delle vaccinazioni;
  2. Selezionare sempre «personale scolastico, educatori, …» e la fascia d’età corrispondente.
  3. Scegliere la sede e l’orario desiderati tra quelli disponibili.
  4. Scaricare la documentazione, da portare compilata in ogni sua parte il giorno della vaccinazione.

La prenotazione off-line può essere effettuata:

  • tramite il CUP delle Aziende sanitarie e delle farmacie;
  • tramite il Call center regionale al numero unico 0434-223522;

In questo caso la documentazione si può scaricare dal sito web della Regione.

L’ultima pagina della documentazione è la «Dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto notorio», disponibile anche nella pagina riassuntiva sul sito web della Regione. Tale modulo potrebbe subire variazioni, per cui è opportuno tenere monitorato il suo eventuale aggiornamento. Alla voce «e che opera presso» va inserito un Ente con personalità giuridica (per esempio la Parrocchia): evitare, quindi, diciture generiche come «Oratorio X», «Gruppo Y», «Azione Cattolica», ecc. Nel caso dei gruppi scout privi di personalità giuridica è possibile indicare il nome della Parrocchia di riferimento (in accordo con il parroco).

Trattandosi di dichiarazione sostitutiva di atto notorio, tale documento è personale e non deve essere controfirmata da soggetti terzi.

 

Centri estivi: in attesa delle nuove regole

«Alla luce dell’esperienza maturata lo scorso anno e dell’attuale situazione epidemiologica – continuano gli assessori Rosolen e Riccardi – partecipando ai tavoli nazionali di definizione delle linee guida per attività ludico-ricreative per minori, abbiamo evidenziato la necessità di procedere a una semplificazione delle procedure e della modulistica. Parallelamente, abbiamo incontrato i portatori di interesse per l’avvio dei Centri estivi nel territorio regionale – comprese le Pastorali giovanili delle 4 Diocesi, ndr -, con i quali abbiamo condiviso la necessità di fare riferimento alla regolamentazione esistente che definisce un rapporto numerico educatore/minori più ampio rispetto a quanto previsto lo scorso anno».

«A breve – concludono gli assessori – verrà pubblicata la nuova modulistica per la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) propedeutica all’avvio delle attività ricreative estive e le principali indicazioni per garantire la possibilità ai minori del Friuli Venezia Giulia di partecipare alle attività estive».

La Pastorale Giovanile diocesana comunicherà tempestivamente la pubblicazione della nuova normativa e della relativa modulistica.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram