Il 21 novembre la GMG diocesana. A Udine un pomeriggio di attività per i gruppi giovanili

A partire da quest’anno, Papa Francesco ha spostato la collocazione della Giornata mondiale della gioventù (GMG) diocesana dalla sua tradizionale data della Domenica delle Palme alla Solennità di Cristo Re, ultima domenica dell’anno liturgico.

Cogliendo questa opportunità, il 21 novembre 2021 l’ufficio diocesano di Pastorale giovanile proporrà a tutti i gruppi di adolescenti e giovani dell’Arcidiocesi di Udine un pomeriggio di riflessione, attività e preghiera attorno al tema scelto dal Papa per questa GMG: «Alzati, ti costituisco testimone di quello che hai visto!». Il pomeriggio prevede anche un coinvolgimento del seminario, trattandosi della Giornata diocesana del Seminario.

 

La GMG diocesana udinese

Domenica 21 novembre l’ufficio di P.G. invita i gruppi di cresimandi, cresimati, animatori degli oratori, scout – tutti a partire dalla prima superiore – a Udine per vivere un pomeriggio insieme.

La proposta prevede:

  • Ore 15.00: ritrovo al Santuario della B.V. delle Grazie, in piazza I maggio;
  • 15.30: divisione dei partecipanti in tre sotto-gruppi, per vivere un’esperienza in tre luoghi diversi*;
  • Prima parte del pomeriggio – “Saulo, Saulo!”: la chiamata. Attività partendo dal proprio nome;
  • 16.45: fine della prima parte, pausa. Spostamento in un secondo luogo;
  • 17.30: inizio seconda parte – “Alzati!”: la testimonianza. In ascolto di alcuni testimoni che parlino di vocazione;
  • 18.30: fine seconda parte e spostamento in Cattedrale;
  • 19.00: Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo;
  • 20.00: conclusione.

*: la proposta sarà simile in ciascuno dei tre gruppi, ma sarà animata da persone diverse. Per questioni di responsabilità, i gruppi di minorenni non saranno smembrati e saranno inseriti in un solo sotto-gruppo.

 

Il tema 2021: chiamata e testimonianza

Il tema della GMG 2021, definito da Papa Francesco, è tratto da un versetto degli Atti degli Apostoli (At 26,16) «Alzati! Ti costituisco testimone di quel che hai visto». Il Santo Padre così introduce il tema, nel messaggio scritto per la GMG 2021:

Ancora una volta, Dio dice a ciascuno di voi [giovani]: “Alzati!”. Spero con tutto il cuore che questo messaggio ci aiuti a prepararci a tempi nuovi, a una nuova pagina nella storia dell’umanità. Ma non c’è possibilità di ricominciare senza di voi, cari giovani. Per rialzarsi, il mondo ha bisogno della vostra forza, del vostro entusiasmo, della vostra passione. È in questo senso che insieme a voi vorrei meditare sul brano degli Atti degli Apostoli in cui Gesù dice a Paolo: “Alzati! Ti costituisco testimone di quel che hai visto” (cfr At 26,16).

Le proposte del pomeriggio udinese si innestano, quindi, su questo tema: la chiamata e la successiva testimonianza.

 

Per partecipare alla GMG udinese del 21 novembre

Sono invitati i gruppi giovanili dell’Arcidiocesi di Udine: cresimandi, cresimati, animatori degli oratori e scout, tutti dalla prima superiore in corso. Sono particolarmente invitati coloro che hanno già ricevuto il Sacramento della Cresima. Ovviamente chi accompagna i ragazzi può essere “fuori età”.

Salvo variazioni delle normative, trattandosi di attività catechistiche e liturgiche non è necessario il green pass.

L’iscrizione può avvenire in due modalità:

  • In gruppo (il gruppo dovrà essere iscritto da un referente maggiorenne);
  • Singolarmente (solo per maggiorenni).

L’iscrizione è gratuita.

È possibile richiedere un servizio di bus-navetta A/R al costo di 12 € a persona (il servizio sarà attivato se almeno 30 persone lo richiederanno; sul mezzo serve il green pass).

Per partecipare è necessario compilare il modulo on-line sottostante. In un secondo tempo ognuno dei partecipanti dovrà compilare un modulo personale (necessario sia per normative COVID, sia per l’attività stessa).

Il termine ultimo per le iscrizioni è domenica 14 novembre 2021.

 

Aggiornamento 15/11/2021, ore 16.30 – Iscrizioni chiuse.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram