Gruppi vocazionali dell’Arcidiocesi di Udine, ecco le date dei percorsi 2021-2022

L’équipe vocazionale diocesana, coordinata da don Francesco Ferigutti, ha pubblicato i calendari delle cinque proposte vocazionali udinesi. Si tratta innanzitutto degli incontri dei gruppi Tabor e Chaire, dedicati ad adolescenti e giovani, rispettivamente maschi e femmine, che desiderano fare luce sulla volontà del Signore nella propria vita. Luoghi e orari degli incontri saranno concordati con i/le partecipanti.

Novità, invece, per le proposte Emmaus ed Effatà, rivolte a bambini che si preparano a ricevere per la prima volta Gesù Eucaristia e adolescenti che si preparano alla Confermazione. Per questioni sanitarie, non saranno più previsti i classici ritiri in seminario, ma le Collaborazioni Pastorali che desiderano vivere un pomeriggio di ritiro per bambini e adolescenti possono contattare i responsabili dell’équipe vocazionale per concordare un momento di spiritualità da vivere direttamente in Parrocchia con i sacerdoti e seminaristi disponibili. Il tutto scegliendo tra una serie di date.

L’ultima proposta, ma solo in ordine alfabetico, riguarda gli Zagos, i ministranti. Analogamente a quanto previsto per Effatà ed Emmaus, l’équipe vocazionale offre alle CP la possibilità di vivere un incontro formativo con i giovanissimi ministranti direttamente nelle Parrocchie.

Per ognuna di queste proposte ci sono delle persone di riferimento da contattare per prenotare gli incontri. Nelle pagine dedicate ai singoli percorsi sono reperibili i diversi contatti.

Per approfondire (link dal sito del seminario interdiocesano):

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram