«In cerca di Misericordia» è il logo vincitore del concorso “M come Migranti, M come Misericordia”

Sarà il logo intitolato “In cerca di Misericordia” a caratterizzare la Giornata Interdiocesana dei Migranti, organizzata congiuntamente dagli uffici migrantes delle quattro Diocesi del Friuli Venezia Giulia. L’evento si svolgerà a Udine domenica 5 giugno. Il logo, vincitore del concorso indetto dagli uffici di Pastorale Giovanile del FVG e intitolato “M come Migranti, M come Misericordia”, è opera di Nicola Fiodor Misuri di San Canzian d’Isonzo. Al vincitore spetta la partecipazione gratuita alla Giornata Mondiale della Gioventù. In occasione della Giornata Interdiocesana dei Migranti, il logo sarà pubblicato sul materiale cartaceo (locandine, depliant, ecc.), sui siti web e sui settimanali diocesani.

 

L’Ufficio Migrantes dell’Arcidiocesi di Udine, capofila per l’organizzazione della Giornata Interdiocesana, così ha interpretato la grafica del logo vincitore: «Il logo rappresenta graficamente il tema della giornata interdiocesana dei migranti 2016: Migranti e rifugiati ci interpellano: la risposta della Chiesa nell’Anno della Misericordia. Il mondo, al centro della croce, è il  simbolo dell’universalità della Chiesa; al suo interno, sono rappresentati i profili delle quattro diocesi della Regione generate dalla Chiesa-Madre di Aquileia; le silhouette dei migranti in movimento indicano la globalità del fenomeno migratorio in un mondo senza frontiere. Le mani che racchiudono il mondo redento dalla croce sono il segno della  misericordia del Padre e della testimonianza dei cristiani nell’accoglienza dei profughi, migranti e rifugiati»

 

Per approfondire:

Sito web dell’Ufficio Migrantes dell’Arcidiocesi di Udine.
Articolo con l’indizione del concorso.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram