Una proposta di preghiera per l’Avvento degli adolescenti

Pur nelle difficoltà della pandemia, la preghiera in chiesa è una delle attività che è possibile svolgere in piena sicurezza, viste le attenzioni a cui sono sottoposti i luoghi di culto. La Pastorale giovanile diocesana, pertanto, ha elaborato una proposta di preghiera da svolgere in gruppo, nella propria chiesa.

La proposta è rivolta a gruppi di cresimandi, cresimati, animatori, scout e via dicendo. È stato predisposto un adattamento della veglia per i gruppi in cui non può essere presente il sacerdote, delegando la presidenza della veglia a un diacono, una religiosa o un/a catechista laico/a.

Una proposta penitenziale ed eucaristica

La veglia si sviluppa attorno al brano della II domenica di Avvento, con protagonista Giovanni il Battista (Gv 1,19-28).

Accogliendo l’invito di alcuni preti giovani, questa proposta di veglia presenta la possibilità di accostarsi al Sacramento della Penitenza (dove possibile) e, contemporaneamente, pregare davanti a Gesù Eucaristia o davanti al tabernacolo. In alternativa si può comunque vivere una celebrazione di stile penitenziale, rimandando alla Confessione quando essa sarà possibile.

Sono previsti alcuni contenuti ulteriori: spunti per la preghiera e un esame di coscienza ispirato al brano biblico di riferimento per la veglia.

 

⬇️ Scarica la traccia della veglia

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram