Si inaugura il secondo anno della SPES, con una serata aperta e ospiti d’eccezione

Davide Pati (vice-presidente di Libera), Alberto Felice De Toni (Magnifico Rettore dell’Università di Udine), Lionello d’Agostini (presidente Fondazione CRUP), Giorgio Vittadini (pres. Fondazione per la Sussidiarietà), Mario Pezzetta (ANCI FVG). Sono gli altisonanti nomi che interverranno alla serata inaugurale del secondo anno della Scuola di Politica ed Etica Sociale dell’Arcidiocesi di Udine, in programma venerdì 16 ottobre .
 
Si tratta di un evento aperto alla cittadinanza, in cui la SPES, ancora una volta, si pone in dialogo costruttivo con il territorio. L’appuntamento è alle ore 18.00 nel Centro Culturale “Paolino d’Aquileia” di via Treppo 5/b a Udine.

«Tirandoci su le maniche. Uomini liberi per una società fraterna» è il tema attorno a cui si articolerà la riflessione tesa ad individuare modi concreti grazie ai quali gli amministratori pubblici locali possano farsi promotori del bene comune e, in particolare, della giustizia sociale ed economica.

L’ingresso è libero. Sono particolarmente invitati i giovani che hanno una particolare passione/attitudine per la politica.

 
Per approfondire:

Evento Facebook della serata.Locandina dell’evento.Sito web di SPES.SPES sui social network: Facebook, Twitter.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram