Week-end Choice: a Castellerio un’opportunità di riflessione per giovani

Nel week end 9-11 ottobre 2015, il Seminario di Castellerio ospiterà uno dei “Week end Choice”, incontri per giovani organizzati dal gruppo “Incontro Matrimoniale”.
 
Incontro Matrimoniale è l’espressione italiana di Worldwide Marriage Encounter (WWME), gruppo di Spiritualità matrimoniale diffuso in tanti paesi del mondo. Incontro Matrimoniale (IM) ha avuto inizio in Spagna da padre Gabriel Calvo, un prete convinto che per parlare di famiglia occorre partire dal suo nucleo originale: la coppia di sposi. Dopo qualche anno, negli Stati Uniti, grazie a padre Chuck Gallagher (link al video testimonianza) e alcune coppie di sposi, si strutturò un Week-End che rapidamente si propagò anche in altre nazioni portando rinnovamento nella relazione sponsale.
 
 

Il week end Choice

 
Un fine settimana per i giovani dai 20 ai 30 anni, per guardare a che punto siamo di fronte alle nostre aspirazioni profonde, sul modo di essere in relazione con le persone che ci sono vicine. Una concreta esperienza d’incontro dove quattro giovani, due coppie di sposi e un prete condivideranno la propria esperienza sui diversi temi che si affronteranno. L’esperienza che proponiamo permette ad ognuno, qualunque sia il proprio credo, di partecipare in una situazione di rispetto reciproco: è un incontro di persone!

I temi di fondo:

Che cosa sogniamo? Ciascuno di noi ha un sogno nella parte più profonda di sé: essere qualcuno, realizzarsi, comunicare… a che punto siamo di fronte alle nostre aspirazioni profonde?Quali scelte facciamo? Non fare scelte è inevitabilmente lasciarsi condurre dagli avvenimenti. Siamo pronti e decisi a metterci in gioco?


Il Fine Settimana propone una concreta esperienza di incontro, nessun obbligo, tutto è invito. Ognuno è responsabile nelle proprie scelte.
 
Per informazioni:

Sito web “Incontro Matrimoniale”Depliant dell’incontro di CastellerioMail: choice.nuovaaquileia@wwme.itIscrizioni: cell. 328-7149615 (Franz, Cristina, Denis)

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram