Ai “Mercoledì dell’Angelo” ci si chiede: «Perché credere in Dio oggi?»

mercoledì 12 dicembre

«Perché credere in Dio oggi?» è una domanda che attraversa i secoli: quell'”oggi” non vale solo per il 2018, ma valeva in passato e varrà in futuro. È la stessa domanda posta al centro del secondo appuntamento con i “Mercoledì dell’Angelo”, la serie di incontri di riflessione su tematiche di fede proposta dalla Pastorale Giovanile del Vicariato Urbano di Udine in collaborazione con il nostro ufficio diocesano.

Ospiti di questo secondo appuntamento – che avrà luogo mercoledì 12 dicembre alle 20.30 e straordinariamente si svolgerà nella sede della Scuola Superiore dell’Università di Udine, in via Gemona 82 – saranno due docenti di fisica: Franco Longo, dell’università di Trieste, porterà il punto di vista di uno scienziato credente. La prof.ssa Barbara De Lotto dell’Università di Udine, invece, sosterrà la tesi opposta.

Ricordiamo che gli appuntamenti dei “Mercoledì dell’Angelo” sono pensati per giovani dai 17-18 anni, universitari e non, residenti in città o nelle immediate vicinanze.

 

Per approfondire:

12/12/2018 (tutto il giorno)
News dalle Foranie