Veglia di Avvento dei ragazzi: «Andata e ritorno», come Maria da Elisabetta

«Andata e ritorno»: un titolo un po’ insolito per un appuntamento di preghiera; ci si ispira al viaggio di Maria, la madre di Gesù, la quale non appena ha ricevuto l’annuncio dell’Angelo Gabriele è subito partita per fare visita alla sua anziana cugina Elisabetta, a sua volta miracolosamente incinta.

 

“Andata e ritorno” è il movimento che tutti i ragazzi della nostra Arcidiocesi sono invitati a svolgere domenica 3 dicembre, I di Avvento, in risposta all’invito dell’Arcivescovo a convergere tutti in cattedrale a Udine. Un pomeriggio di preghiera – dalle 16.00 alle 17.00 – insieme al pastore della nostra Chiesa diocesana, riflettendo su quell’incontro speciale tra Maria ed Elisabetta. Maria “va da Elisabetta” per condividere la bella notizia dell’avvento di Gesù. Ed Elisabetta accoglie la cugina – e la bella notizia – con una gioia infinita. La stessa dinamica vorremmo proporla ai ragazzi partecipanti: ricevere una bella notizia è un ottimo motivo per mettersi in movimento e annunciarla anche agli altri!

 

All’incontro sono invitati tutti i ragazzi 10-13enni dell’Arcidiocesi: gruppi di catechismo, oratori, scout, ecc. Sarà con noi una particolare e antica effigie di Maria, vestita con l’abito a festa, con in braccio il bambino Gesù. Durante un particolare momento della veglia, ciascun ragazzo partecipante porterà ai piedi di Maria un fiore di carta, da preparare a casa nei giorni precedenti la veglia (i fiori dovranno avere un gambo rigido, alto circa 20-25 centimetri).

 

La veglia del 3 dicembre si pone all’inizio del percorso di Avvento, un itinerario spirituale che vedrà i ragazzi delle Parrocchie protagonisti di diverse iniziative nelle Parrocchie e nelle Foranie. Chi partecipa alla MagicAvventura “KEYngdom” riceverà, infatti, una nuova missione. Chi è ministrante può approfondire il proprio servizio con il numero avventizio di “Festa è servizio”. Chi invece è scout vivrà l’esperienza della Luce di Betlemme, eccetera.

 

A proposito di MagicAvventura, la partecipazione alla veglia di Avvento è la seconda delle missioni che la regina Miriam assegna durante tutto quest’anno pastorale. La presenza all’incontro del 3 dicembre assegna 100 punti KEYngdom.

 

 

Non solo preghiera: le iniziative collaterali delle Foranie

 

A margine dell’incontro del 3 dicembre con l’Arcivescovo, diversi coordinamenti foraniali organizzano iniziative ulteriori (in aggiornamento):

Forania di Codroipo: “Domingo Family”. Informazioni a breve su questa pagina.
Forania di Porpetto: dopo la veglia, visita a un oratorio cittadino, con merenda (destinatari: V elementare, I-II media).
Forania di Rivignano-Varmo: pullman foraniale.
Forania di Rosazzo: “merenda di Avvento” dalle suore francescane di via Ronchi, con conoscenza della realtà religiosa locale.
Vicariato urbano di Udine: informazioni a breve su questa pagina.

 

 

Eventi in concomitanza in città

 

La veglia di Avvento è il leggera sovrapposizione con la staffetta di Telethon, il cui tracciato passa anche in piazza del Duomo. Per l’occasione, ai soli partecipanti alla veglia e alle sole automobili, sarà aperto e disponibile il parcheggio privato della Curia (via Treppo 5/B, angolo con la libreria “Paoline”). Il parcheggio sarà aperto dalle 15.00 alle 18.30.

 

 

Per approfondire:

Sezione on-line sulla MagicAvventura, con le “missioni” della regina Miriam.
Sussidi di Avvento, anche per ragazzi.

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram