Sinodo ordinario sui giovani: la lettera di Papa Francesco, i “Lineamenta” e il dossier della rivista Note di Pastorale Giovanile

Lo scorso 6 aprile, un comunicato della Santa Sede annunciava l’indizione del XV sinodo ordinario dei Vescovi (2018) sul tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale». Come ha spiegato don Michele Falabretti, responsabile del Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile, il sinodo «è una grande opportunità che ci dobbiamo giocare bene, non solo per aprire un confronto franco tra chi con loro lavora tutti i giorni, e penso alle pastorali giovanili diocesane, ma anche perché porterà noi adulti a interrogarci sulla nostra fede».

 

 

La lettera di Papa Francesco

 

«Quando Dio disse ad Abramo «Vattene», che cosa voleva dirgli? Non certamente di fuggire dai suoi o dal mondo. Il suo fu un forte invito, una vocazione, affinché lasciasse tutto e andasse verso una terra nuova. Qual è per noi oggi questa terra nuova, se non una società più giusta e fraterna che voi desiderate profondamente e che volete costruire fino alle periferie del mondo?»

Sono alcune delle parole che Papa Francesco rivolge ai giovani, nella lettera che accompagna l’uscita dei Lineamenta, le linee guida che guideranno la preparazione del Sinodo. Il testo completo della lettera si può trovare sul sito web della Santa Sede.

 

 

I Lineamenta del sinodo (Testo rielaborato dal sito AgenSIR)

 

«Non un documento compiuto, ma una sorta di mappa che intende favorire una ricerca i cui frutti saranno disponibili solo al termine del cammino sinodale». È il documento preparatorio della XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi. Due le stelle polari del testo, diffuso il 13 gennaio 2017: l’Evangelii Gaudium, con il suo mandato ad “annunciare la gioia del Vangelo” come “missione che il Signore ha affidato alla sua Chiesa”, e l’Amoris Laetitia, l’esortazione apostolica con cui si è concluso il primo Sinodo – in due tappe – di Papa Francesco, dedicato «all’accompagnamento delle famiglie incontro a questa gioia». «In continuità con questo cammino, attraverso un nuovo percorso sinodale – si legge nel documento preparatorio – la Chiesa ha deciso di interrogarsi su come accompagnare i giovani a riconoscere e accogliere la chiamata all’amore e alla vita in pienezza, e anche di chiedere ai giovani stessi di aiutarla a identificare le modalità oggi più efficaci per annunciare la Buona Notizia». «Ascoltando le loro aspirazioni possiamo intravvedere il mondo di domani che ci viene incontro e le vie che la Chiesa è chiamata a percorrere», il tributo della Chiesa alle nuove generazioni. «La vocazione all’amore assume per ciascuno una forma concreta nella vita quotidiana attraverso una serie di scelte», il dato di partenza del documento: «Assunte o subite, consapevoli o inconsapevoli, si tratta di scelte da cui nessuno può esimersi. Lo scopo del discernimento vocazionale è scoprire come trasformarle, alla luce della fede, in passi verso la pienezza della gioia a cui tutti siamo chiamati».

 

Il documento dei Lineamenta sarà inviato ai Consigli dei Gerarchi delle Chiese Orientali Cattoliche, alle Conferenze Episcopali, ai Dicasteri della Curia Romana e all’Unione dei Superiori Generali e «dà avvio alla fase della consultazione di tutto il Popolo di Dio», con lo scopo di raccogliere informazioni circa l’odierna condizione dei giovani nei variegati contesti in cui essi vivono, per poterla discernere adeguatamente in vista dell’elaborazione dell’Instrumentum Laboris. È da tenere presente che esso è rivolto a tutti i giovani del mondo nella più ampia dimensione e comprensione e partecipazione. In quest’orizzonte, la Segreteria Generale del Sinodo predisporrà un sito Internet (attivo da marzo 2017) per consultare i giovani attraverso un questionario sulle loro aspettative e la loro vita. Le domande riguarderanno tutti i giovani, perché, come si afferma nel Documento Preparatorio, il progetto di Dio riguarda tutti i giovani e le giovani del nostro tempo, e tutti hanno diritto di essere accompagnati senza nessuna esclusione. Le risposte al questionario saranno la base per l’elaborazione dell’Instrumentum Laboris, insieme ai contributi che giungeranno dagli Organismi interessati. Attraverso il sito Internet i giovani potranno anche seguire le varie fasi di preparazione del Sinodo, gli interventi del Papa sui giovani e potranno condividere riflessioni ed esperienze sul tema del Sinodo.

 

Per approfondire:

Testo dei Lineamenta, il documento preparatorio al XV Sinodo ordinario dei vescovi.
Presentazione dei Lineamenta: i testi del card. Baldisseri e di mons. Fabene.
Presentazione dei Lineamenta: il video della conferenza stampa.
Articoli di Avvenire e Vatican Insider.

 

 

Il numero speciale e il dossier della rivista Note di Pastorale Giovanile

 

Vista la grande importanza di questo tema, la rivista Note di pastorale Giovanile ha aperto una “finestra permanente” sul Sinodo sui giovani, con l’intento di riproporre in sintesi i commenti di pastori, media, studiosi al riguardo, e nello stesso tempo per offrire punti di vista, approfondimenti e materiali utili soprattutto nelle diocesi, là dove il tema verrà studiato in vista dell’Instrumentum laboris su cui lavoreranno i Padri sinodali. Sul sito della rivista è già disponibile una prima area web per seguire gli sviluppi, i commenti, le riflessioni.

 

NPG sta realizzando un numero speciale che aiuti e accompagni le varie istituzioni Ecclesiali e gli educatori a riflett ere in profondità sul prossimo Sinodo, preparando la strada al lavoro richiesto dai Lineamenta, che saranno resi pubblici nei prossimi giorni. «La nostra intenzione – spiega la redazione – è quella di offrire un Dossier che presenti le articolazioni e le aspett ative».

 

L’ufficio diocesano di PG di Udine dispone di alcune copie di questo numero speciale: è possibile prenotarne una copia via telefono o via mail entro il 31 gennaio. Il costo della copia è di 5 €: sarà cura del richiedente passare in ufficio a ritirare la rivista. Le copie saranno distribuite, fino a esaurimento, a chi ne farà richiesta.

 

Ricordiamo che è possibile ricevere i numeri ordinari della rivista Note di Pastorale Giovanile direttamente a casa propria, sottoscrivendo l’abbonamento al costo di 39 € annui (per l’Italia). Maggiori informazioni sulla pagina web dedicata agli abbonamenti NPG.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram