Si rinnova la memoria di San Giovanni Bosco: le iniziative in Diocesi

Diverse realtà salesiane del nostro territorio diocesano organizzano iniziative e celebrazioni particolari in vista della memoria liturgica di San Giovanni Bosco, che la Chiesa celebra il 31 gennaio. Ricordando il grande “santo dei giovani”, innovatore dell’oratorio e non solo, proponiamo le varie attività organizzate dai salesiani (e non) in giro per la Diocesi.

 

 

Istituto salesiano “Bearzi” di Udine

Spettacolo teatrale su don Bosco e i “santi sociali” piemontesi

 

Un calendario di eventi molto intenso è stato predisposto dall’istituto salesiano “Bearzi” di Udine. Si inizia già sabato 20 gennaio e si proseguirà fino al 31 gennaio. Le iniziative più specifiche sono disponibili nella locandina allegata. Oltre alle particolarità riservate agli studenti, tuttavia, ci sono due appuntamenti a cui si dà particolare attenzione:

Mercoledì 24 gennaio ore 20.45, in auditorium: spettacolo teatrale “Santa Impresa” (ingresso libero). È il racconto della straordinaria impresa che don Bosco e i «santi sociali» piemontesi realizzarono a Torino durante l’Ottocento. Lo spettacolo permette di riflettere sul tema della santità a partire dalla testimonianza di uomini e donne che dovettero affrontare ostacoli e difficoltà, in balia dei tumultuosi eventi del Risorgimento, dimostrando fede e coraggio in un periodo critico di trasformazione, forse non molto diverso da quello in cui viviamo oggi. 
Mercoledì 31 gennaio ore 18.30, in chiesa: Eucaristia di Don Bosco per tutta la grande famiglia del Bearzi. A seguire buffet in mensa grande.

 

 

Pavia di Udine, oratorio “don Bosco”

“Sei in Uno!”: quando l’educazione passa per l’arte!  

 

Sabato 27 gennaio 2018 si svolgerà a Lumignacco la Festa di S. Giovanni Bosco. La manifestazione è promossa dall’Associazione “Il Ponte – Oratorio Don Bosco” e dalle Parrocchie della Zona Pastorale di Pavia di Udine e vuole mettere in evidenza il valore dell’educazione e del protagonismo giovanile.

 

Quest’anno la festa parla attraverso una forma d’arte cara a Don Bosco: il teatro. Dopo la S. Messa alle 18.00 nella chiesa parrocchiale di Lumignacco, nell’attigua sala del Centro di Aggregazione Giovanile sarà offerto uno spettacolo teatrale completamente pensato e realizzato dai giovani dell’Oratorio.

 

Il titolo “Sei in Uno!” comunica ciò che la storia vuole narrare e che riprende il messaggio del nostro Arcivescovo nella sua ultima Lettera Pastorale: “crescendo nella comunione e nella collaborazione”, sperimentiamo quanto lo Spirito che abita in noi “abbia la potenza di trasformare i cuori”. Ci manca sempre il tempo! Chi ce lo ruba? Per crescere in umanità dobbiamo imparare e insegnare l’arte della vita interiore, darci del tempo per entrare in noi stessi: nel nostro “centro” troveremo la sorgente d’acqua viva e potremo tornare ad abitare il tempo.

 

Il tema è stato oggetto di riflessione anche del “Concorso Don Bosco” per i ragazzi delle scuole Primarie e Secondarie del Comune di Pavia di Udine; le opere realizzate nei laboratori artistici faranno parte integrante dello spettacolo teatrale. La Festa di Don Bosco si concluderà con un rinfresco aperto a tutti i presenti allo spettacolo.

 

 

Salesiani di Tolmezzo

Il programma della festa in Carnia

 

Il collegio salesiano “don Bosco” di Tolmezzo promuove a sua volta una serie di iniziative per la memoria liturgica di don Bosco. Oltre alle celebrazioni eucaristiche (il cui elenco è disponibile nella locandina allegata), segnaliamo in particolare uno spettacolo teatrale dal titolo «Alice nel paese delle meraviglie». Si tratta di un recital musicale liberamente tratto dall’opera di Lewis Carrol, con musiche originali. Appuntamento domenica 28 gennaio alle 17.30 in auditorium “L. Candoni” di Tolmezzo (ingresso libero).

 

In occasione della Festa di don Bosco 2018 sarà distribuito un giornalino con testimonianze e il resoconto delle attività dell’oratorio salesiano tolmezzino in questa prima parte dell’anno pastorale.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram