Presentata la SPES 2018-2019, un’edizione a misura di giovane

È stato pubblicato il programma dell’edizione 2018-2019 della SPES, la Scuola di Politica ed Etica Sociale promossa dall’Arcidiocesi di Udine e che per la prima volta vede tra i patrocinatori anche il nostro ufficio diocesano di Pastorale Giovanile. L’apertura della SPES è prevista il 20 settembre, quando Enrico Letta – già premier – interverrà sul tema: «Europa, giovani, futuro».

E proprio i giovani sono al centro dell’attenzione di questa quinta edizione del percorso di formazione socio-politica, un itinerario che ha proprio nelle nuove generazioni i suoi destinatari privilegiati. Tra i nomi di spicco il demografo dell’Università cattolica di Milano, Alessandro Rosina, sul tema «Timori e speranze delle nuove generazioni», la figlia di Aldo Moro, Agnese Moro, che interverrà su «Dialogo e democrazia». Ampio spazio poi al tema attualissimo della comunicazione in rete e sulla carta stampata, a maggio, infatti, la SPES ospiterà la linguista Vera Gheno e il giornalista Bruno Mastroianni. Non solo. Accanto alle lezioni ci saranno momenti di dibattito in cui, su temi di stretta attualità, a confrontarsi con gli esperti sarà la politica regionale, ad esempio, sabato 12 gennaio sul tema «Governare la paura: come affrontare politicamente i fenomeni migratori» saranno Michele Nicoletti, filosofo della politica dell’Università di Trento, e il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.

 

Numerose agevolazioni per i giovani iscritti

Non è solo un programma “per giovani”: è l’intera proposta a essere progettata per le nuove generazioni, con l’obiettivo di incentivare al massimo la partecipazione di coloro i quali avessero una sensibilità nell’ambito dell’impegno civile o amministrativo, della cooperazione, del volontariato.

Ecco, quindi, che anche le quote di iscrizione sono decisamente alla portata di studenti e giovani lavoratori. Grazie ai numerosi partner, infatti, la quota di partecipazione ordinaria annuale di 250 € è stata drasticamente ridotta per determinate fasce d’età:

  • iscrizione completamente gratuita per i partecipanti 18-25 anni (posti limitati);
  • € 100,00 per i partecipanti 26-35 anni;

 

Per approfondire:

 

 

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram