🟢 PREADO – Visita al CAV, Centro di Aiuto alla Vita

Attività realizzata con:  Pre-adolescenti (Ragazzi delle medie)
Iniziativa organizzata a: Parrocchie San Giuseppe, San Rocco, Cormôr e San Nicolò al Tempio (nella CP Udine ovest)

Di cosa si tratta?

Visita al Centro di Aiuto alla Vita di Udine: attivitĂ  esperienziale animata da una volontaria del Centro e preparazione di una “sorpresa” per mamme e bimbi del Centro.

Perché questa proposta?

Da anni le Parrocchie di S. Giuseppe, S. Rocco, Cormôr e S. Nicolò al Tempio partecipano alla raccolta fondi per il sostegno del CAV con la vendita delle primule in occasione della Giornata per la Vita. Con il gruppo medie si è voluta realizzare una esperienza concreta per conoscere la realtà del CAV, capire e vedere di persona il grande servizio che viene svolto da questa struttura.

Quando è stata realizzata la proposta?

Sabato 13 febbraio 2021, dalle 15.30 alle 17.30.

Chi e come realizza la proposta?

Il parroco e il gruppo educatori dei ragazzi delle medie. Nel dettaglio, sono state svolte due attivitĂ :

  • AttivitĂ  di gruppo “sliding doors”: la volontaria ha guidato il gruppo in una discussione animata e molto partecipata. I ragazzi hanno accompagnato i personaggi di una ipotetica storia di gravidanza inaspettata, attraverso diverse “sliding doors” sondando sentimenti ed emozioni. Ad ogni porta corrispondeva una scelta e ciascuna scelta portava ad imboccare una strada differente nell’arco della vita dei protagonisti. Attraverso questa attivitĂ  i ragazzi hanno potuto constatare che i volontari del C.A.V. svolgono un servizio di accoglienza amorevole di accompagnamento e vicinanza che trascende la scelta della strada imboccata.
  • Un dono per il CAV: i ragazzi hanno voluto lasciare una sorpresa per mamme e bimbi del CAV, portano in dono qualcosa. C’è chi ha pensato alla pappa (biscotti, omogeneizzati, creme e pastina), chi al cambio (pannolini, salviette, creme, detergenti) chi invece ha voluto regalare qualcosa di personale attingendo dai ricordi di quando era piccolo (vestitini, scarpette, copertine, peluche, libri).

Feedback ottenuti

I catechisti sono stati piacevolmente sorpresi della risposta dei ragazzi a questa esperienza. Tutti i presenti hanno partecipato con grande attenzione. L’aspetto più positivo è stato constatare che, nonostante le tematiche delicate e non facili da trattare con un linguaggio adatto a questa fascia d’età, ci sia stato un confronto estremamente aperto. Ciascuno ha potuto esprimersi con libertà e grande rispetto è stato dato alle opinioni altrui.

 

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram