🔵 ORATORIO – Oratorio digital 2020

Attività realizzata con: Animatori dell’oratorio, rivolta ai bambini delle elementari che frequentano l’animazione
Iniziativa organizzata a: Oratorio “Insieme per volare” di Gonars

Di cosa si tratta?

Durante il periodo scolastico il sabato a Gonars viene proposto l’oratorio rivolto ai bambini delle elementari: un pomeriggio per stare e crescere insieme. Il primo lockdown ci ha colti impreparati e abbiamo purtroppo interrotto l’attività. Con la ripresa della scuola, ci si sitava organizzando per ripartire in presenza con la consueta cadenza settimanale, ma la nuova chiusura lo ha impedito. Si è quindi pensato di raggiungere i bambini e le loro famiglie attraverso dei video di una 15ina di minuti pubblicati su Youtube e fatti avere ai genitori attraverso i gruppi WhatsApp, in cui vengono riproposti i momenti dei consueti pomeriggi insieme: un breve saluto di accoglienza; presentazione animata di un pezzo di storia (quest’anno il Piccolo Principe) e piccolo spunto di riflessione; proposta di 2 sfide a tema (attività e lavoro manuale) per guadagnare punti; classifica e punteggi. I genitori inviano quindi le foto che attestano lo svolgimento delle sfide da parte dei bambini.

Perché questa proposta?

Fermarsi dinanzi alla nuova chiusura delle attività in presenza avrebbe significato disperdere l’entusiasmo dell’estate, in cui siamo l’oratorio di Gonars è riuscito a realizzare l’Estate Ragazzi, e perdere il contatto con i ragazzi delle superiori che faticano nella partecipazione all’attività parrocchiale se non hanno le mani in pasta in qualcosa di concreto. La proposta dell’oratorio digitale costituiva dunque la possibilità concreta per mantenere vivo il legame con gli animatori, oltre che essere l’occasione per continuare a far sentire la nostra presenza alle famiglie e in particolare ai bambini, che attraverso il video possono comunque continuare a vedere i volti degli animatori.

Quando è stata realizzata la proposta?

A partire dall’Avvento i video sono stati pubblicati con cadenza quindicinale sul canale YouTube dell’oratorio di Gonars. Si è preferita un’uscita quindicinale, più gestibile e meno pesante, visto che gli animatori sono costretti già a molte ore di didattica a distanza con la scuola; in questo modo anche i bambini e le famiglie hanno più tempo per la realizzazione delle sfide e l’invio del materiale.

Chi e come realizza la proposta?

Il gruppo animatori si ritrova (sempre online) per un momento formativo e in seguito viene messo in evidenza il tema e il piccolo spunto di riflessione che la storia ci offre. Gli animatori sono suddivisi in sottogruppi corrispondenti ai momenti del video: accoglienza, storia, sfida attività, sfida manuale, classifica. Ciascun gruppo lavora in modo autonomo, seguito da un animatore più grande che guida e cura gli animatori più giovani, e si occupa dunque dell’ideazione e della realizzazione del proprio momento all’interno del video. Si cerca di fare in modo che, realizzando ciascuno una piccola parte, tutti compaiano di volta in volta nei video, anche se non è sempre possibile.

Feedback ottenuti

La maggior parte degli animatori  coinvolti sono di prima e seconda superiore e quindi alle prima esperienza: è bello vedere, nonostante la mancanza di contatto e di relazione, l’impegno, la volontà e la creatività che viene messa in gioco per raggiungere i bambini.

Permette a noi più grandi, soprattutto attraverso il lavoro in piccoli gruppi, di mantenere il legame con i più giovani, tastando il loro stato d’animo in questo momento un po’ avaro di relazioni.

Le adesioni da parte delle famiglie non sono state numerosissime, ma è stato raggiunto qualche nuovo bambino che non frequentava l’oratorio in presenza e, in ogni caso, con chi ha aderito attraverso l’invio delle foto i contatti sono mantenuti.

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram