Misericordia Blog: aperte le iscrizioni alla MagicAvventura 2015-2016

Aggiornamento 16 novembre 2015
A causa di un malfunzionamento del server della CEI, utilizzato anche dal nostro ufficio di Pastorale Giovanile, le iscrizioni alla MagicAvventura avvenute tra il 7 e il 15 novembre 2015 non sono andate a buon fine e vanno pertanto ripetute.  Che cos’è la MagicAvventura? A chi è rivolta?

 
La MagicAvventura è una proposta di animazione rivolta ai pre-adolescenti (dalla 5a elementare alla 3a media), che può essere inserita all’interno del percorso di catechesi. MagicAvventura, infatti, non sostituisce gli incontri settimanali di catechismo, ma ne è un sostegno. Questa proposta di animazione può anche essere intesa come un itinerario da svolgere in oratorio con i ragazzi della fascia d’età della pre-adolescenza.

La MagicAvventura risponde a diversi obiettivi:

aiutare i pre-adolescenti delle Parrocchie a trovarsi al di fuori dei momenti settimanali di catechesi, facendoli sentire parte della chiesa diocesana;trovare ulteriori occasioni di riflessione sul tema della misericordia;entrare nei linguaggi delle nuove generazioni, con un utilizzo consapevole e positivo delle nuove tecnologie.

 

Qual è il tema della MagicAvventura 2015-2016?


Quest’anno la MagicAvventura si chiama “Misericordia Blog ”: vince il gruppo che sa raccontare nel modo più ricco e originale i vari aspetti legati al tema della misericordia. Per rendere più accattivante la proposta, si prevedono classifica e punteggi, che saranno comunicati durante la Festa dei Ragazzi.

I gruppi avranno a disposizione tutto l’anno catechistico (fino alla Festa dei Ragazzi) per trovare dei momenti al di fuori dell’incontro di catechesi in cui vivere esperienze uniche. L’importante sarà raccontare le diverse sfumature scoperte sulla misericordia (per esempio: il gruppo visita le chiese della zona e descrive con foto e un articolo le opere d’arte che raffigurano uno o più aspetti della misericordia; oppure decide di vedere un film che esprime una caratteristica della misericordia e ne scrive la recensione; oppure intervista un testimone che fa esperienza di misericordia come il cappellano del carcere o un missionario della propria parrocchia e riporta le domande e le risposte sul blog, ecc).

Di mese in mese verranno suggeriti, tramite il blog stesso, dei temi per raccontare la misericordia: in particolare saranno suggeriti approfondimenti sulle opere di misericordia corporale e spirituale. Ogni post (articolo), pubblicato sul blog, aggiungerà punti alla squadra-gruppo. Vince la squadra che avrà documentato la misericordia più delle altre.

Il blog sarà raggiungibile dal sito dell’Ufficio Diocesano di Pastorale Giovanile.

 
 

Il regolamentoIscrizione del gruppo: entro domenica 22 novembre 2015 il gruppo dovrà essere iscritto compilando il modulo sottostante. Dopo questa data, l’ufficio di PG predisporrà un blog per ciascun gruppo iscritto, anche per chi non ha competenze digitali.Saranno fornite a ogni gruppo le credenziali di accesso al proprio blog (nome utente e password).Ciascun gruppo avrà la possibilità di personalizzare il proprio blog, scegliendo una veste grafica ad hoc.I post (articoli) dovranno essere pubblicati periodicamente sul blog del gruppo.Per la realizzazione del blog e per il suo aggiornamento:I gruppi che hanno la possibilità e le competenze, potranno procedere in completa autonomia.i gruppi che non hanno la possibilità o le competenze potranno fare riferimento all’Ufficio di Pastorale Giovanile (indirizzo mail di riferimento: magicavventura@pgudine.it).È consigliato inserire gli articoli appena pronti, non “tutti assieme all’ultimo momento”. In questo modo il blog sarà aggiornato continuamente e si eviterà una concentrazione di articoli in prossimità della scadenza del 17 aprile.I post dovranno avere una lunghezza massima di 2.000 caratteri.Ciascun post potrà avere una immagine; se nella foto i ragazzi sono riconoscibili, il responsabile del gruppo curi che i genitori diano il consenso per la pubblicazione dell’immagine (l’Ufficio di PG predisporrà in ogni caso un modulo privacy);Verranno presi in considerazione solo i post pubblicati o recapitati via mail entro domenica 17 aprile 2016 (una settimana prima della Festa dei Ragazzi): questo ci permetterà di decretare i vincitori durante la Festa.I post saranno valutati dall’équipe ragazzi dell’Ufficio di Pastorale Giovanile. La valutazione prevede diversi punteggi, differenziati in base ad alcuni criteri (es. particolarità dell’esperienza fatta; tipologia di articolo; foto/video realizzati, ecc.).Vincerà il gruppo che entro il 17 aprile avrà ottenuto il punteggio maggiore.Sarà attribuito un “premio social” al gruppo che avrà scritto l’articolo con più interazioni sui social network (“mi piace” su Facebook, re-tweet, ecc.).


 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram