L’oratorio di San Marco vince il social contest «I like il mio oratorio»

L’oratorio parrocchiale di San Marco (Udine) vince l’edizione 2018 di «I like il mio oratorio», il primo social contest dedicato agli animatori degli oratori operanti sul territorio dell’Arcidiocesi di Udine. A questa prima edizione hanno partecipato 16 oratori.

L’oratorio vincitore (nella prima foto, in alto) ha totalizzato la bellezza di 1.285 punti. Al secondo posto, con il punteggio di 579 punti, si classifica l’oratorio di Campoformido-Bressa (nella seconda foto). Completa il podio l’oratorio di Fagagna (terza foto), il quale è riuscito a raggiungere quota 436 punti. I tre oratori che sono saliti sul podio saranno contattati privatamente per la consegna del premio.

 

La testimonianza è vincente

Come hanno fatto gli animatori di San Marco a raggiungere un punteggio così elevato? In modo molto semplice, oltre ad aver realizzato una foto davvero molto bella, essi hanno recepito lo spirito della sfida e si sono resi artefici di un grandissimo lavoro di condivisione su tutte le tre piattaforme social sulle quali si sviluppava il contest: ben 108 sono state le condivisioni valide su Facebook, cui vanno aggiunti 10 retweet su Twitter e innumerevoli storie su Instagram, le quali – sebbene non conteggiate ai fini del punteggio finale – hanno permesso di raggranellare ben 522 like.

Questo il breve comunicato del gruppo animatori di San Marco, giunto in ufficio di PG all’indomani della chiusura del contest: «Noi animatori della parrocchia San Marco volevamo ringraziare di cuore tutte le persone che hanno messo mi piace alla nostra foto. Grazie perché appoggiate ciò che facciamo, anche un semplice like è stato significativo. Non perdete mai questa fiducia in noi e in tutti i ragazzi che donano il loro tempo e i loro talenti all’educazione e al sostegno dei più piccoli, perché, come diceva Madre Teresa, “noi siamo solo delle matite nelle mani di Dio.”»

Un bilancio dell’iniziativa

Restando nell’ambito numerico, oltre ad aver suscitato l’interesse di alcuni media locali, questa iniziativa ha raggiunto un numero complessivo di oltre 48.000 visualizzazioni (di cui oltre 28.000 solo su Facebook), per una stima complessiva di circa 35.000 persone raggiunte da almeno una foto. Solo su Facebook e Twitter il totale di condivisioni/retweet tocca quota 470, senza contare le condivisioni avvenute tramite le storie su Instagram. Questo significa che lo scopo dell’iniziativa è stato recepito non solo dagli oratori vincitori, ma anche da quelli apparentemente più “piccoli”, i quali si sono adoperati per far conoscere il più possibile il proprio gruppo di animatori volontari. A questo proposito, un ringraziamento va a tutti i referenti degli oratori che hanno creduto in questa piccola ma significativa esperienza, la quale ha permesso ai singoli animatori – anche ai più giovani – di rendersi autentici testimoni di quanto di buono essi fanno nel proprio oratorio, in Parrocchia.

 

Alcune note sui punteggi

Ai fini della classifica, alcuni punteggi sono stati ridimensionati. Come si può constatare visionando le foto su Facebook, infatti, la piattaforma social ha conteggiato varie volte le stesse condivisioni, talvolta assegnando alcune delle stesse a Parrocchie diverse. Andando a verificare la foto allegata ai post condivisi, le condivisioni “doppie” non sono state conteggiate. Allo stesso modo, come da regolamento, ai fini del punteggio finale non sono state conteggiate le condivisioni su gruppi Facebook. Infine, alcuni “like” e condivisioni/retweet sono arrivati oltre il tempo massimo e, pertanto, non sono stati conteggiati.

 

Le prime posizioni della classifica

Forniamo le posizioni della prima metà della classifica. Gli oratori che non compaiono nelle prime 8 posizioni possono contattare l’ufficio di PG per scoprire i propri punteggi e posizione.

  1. [1.285 punti] Oratorio di San Marco (Udine);
  2. [579] Oratorio di Campoformido-Bressa;
  3. [436] Oratorio di Fagagna;
  4. [423] Oratorio di Rivignano;
  5. [421] Oratorio di Torviscosa;
  6. [415] Oratorio di Gonars;
  7. [415] Oratorio di Sevegliano-Bagnaria-Privano (a pari merito con Gonars, il quale però ha effettuato più condivisioni);
  8. [334] Oratorio di San Giorgio di Nogaro;

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram