L’oratorio di Campoformido si aggiudica il Social contest «I like il mio oratorio 2019»

Dopo il secondo posto della prima edizione, l’Oratorio di Campoformido e Bressa (nella prima foto) si aggiudica la seconda edizione di «I like il mio oratorio», il social contest dedicato agli oratori dell’Arcidiocesi di Udine. Il “dragone” dei giovani di Campoformido ha sfondato in extremis il muro dei mille punti, aggiudicandosi il contest a quota 1.001. Per loro è risultato determinante l’utilizzo di Facebook quale veicolo di condivisione della foto.

Sul secondo gradino del podio, dopo aspra bagarre, ecco ergersi gli animatori dell’oratorio di Tavagnacco-Branco (seconda foto), distanziati di 35 lunghezze dagli amici di Campoformido. L’oratorio dell’hinterland nord si distingue per il maggior utilizzo di Twitter.

Medaglia di bronzo, invece, al gruppo animatori “Animasogni” che fa capo all’oratorio di Rivignano (foto in basso). Per loro il punteggio è di 773 punti, frutto di una intensissima campagna su Twitter, oltre che sugli altri social media.

 

La ricetta vincente? La testimonianza personale

Prima ancora che con i semplici like, gli animatori dell’oratorio di Campoformido e Bressa – ma in generale tutti coloro che si sono classificati ai primi posti – hanno conquistato la loro vittoria con le condivisioni delle immagini. Stava proprio qui il senso dell’iniziativa: condividere sul proprio profilo personale la foto del gruppo parrocchiale di cui si fa parte e, con questo semplice gesto, rendersi testimoni nel «continente digitale» di un frammento di bontà che si sta contribuendo a edificare. Non a caso, l’oratorio primo classificato ha costruito la propria vittoria sulla base di ben 124 condivisioni (si vedano le note sui punteggi). Tavagnacco e Rivignano hanno conquistato un numero maggiore di “like” (segno comunque di una grandissima diffusione dell’iniziativa), ma la dinamica del contest ha premiato la testimonianza in prima persona.

Alcune note sui punteggi

Ai fini della classifica, alcuni punteggi sono stati ridimensionati. Come si può constatare visionando le foto su Facebook, infatti, la piattaforma social ha conteggiato varie volte le stesse condivisioni, talvolta assegnando alcune delle stesse a Parrocchie diverse. Andando a verificare la foto allegata ai post condivisi, le condivisioni “multiple” non sono state conteggiate. Allo stesso modo, come da regolamento, ai fini del punteggio finale non sono state conteggiate le condivisioni su gruppi Facebook.

 

Le prime posizioni della classifica

Forniamo le posizioni della prima metà della classifica. Gli oratori che non compaiono nelle prime 8 posizioni possono contattare l’ufficio di PG per scoprire i propri punteggi e posizione.

  1. [1.001 punti] Campoformido – Bressa
  2. [966] Tavagnacco – Branco
  3. [773] Rivignano
  4. [501] Remanzacco
  5. [442] Carlino

In ordine alfabetico, una doverosa citazione agli oratori di: Fagagna, Laipacco-SanPaolino, Pagnacco-Plaino, SanGiuseppe, Torreano.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram