«L’abbraccio di misericordia»: venerdì 8 marzo la veglia diocesana Quaresima dei giovani

Si svolgerà venerdì 8 marzo – come da tradizioe, il primo venerdì di Quaresima – la Veglia quaresimale diocesana dei giovani 2019. L’incontro, che sarà presieduto dall’Arcivescovo Andrea Bruno Mazzocato, si svolgerà alle 20.30 a Udine, in Cattedrale. Sono invitati tutti i gruppi di adolescenti e giovani dell’Arcidiocesi: cresimandi, cresimati, animatori degli oratori, gruppi scout, ecc., a partire dalla prima superiore.

La celebrazione avrà per titolo: «L’abbraccio di misericordia»: rifacendosi al brano evangelico dell’incontro di Cristo con Zaccheo (Lc 19, 1-10) – mirabilmente riportato in una icona della vicina Diocesi di Concordia-Pordenone -, la veglia proporrà un percorso penitenziale tra testimonianze, lettura dell’icona e preghiera. Tutto il percorso “Bota fé” di quest’anno ruota attorno ad alcuni testimoni: a novembre 2018, in seminario, fu Nicodemo ad aiutare i presenti a capire l’importanza di avvicinarsi costantemente a Cristo. Stavolta, in occasione della Quaresima, il “testimonial” sarà Zaccheo.

A differenza delle veglie di Quaresima degli anni scorsi, quest’anno la celebrazione non prevede il Sacramento della Penitenza. Dopo la conclusione della veglia, tuttavia, sarà comunque possibile fermarsi in Cattedrale per accostarsi al perdono sacramentale, grazie alla disponibilità di alcuni sacerdoti e dello stesso Arcivescovo. L’Ufficio di Pastorale Giovanile invita i sacerdoti presenti alla veglia a presentarsi comunque in sagrestia almeno 10 minuti prima dell’inizio della celebrazione, muniti di camice e stola viola, segnalando anticipatamente la disponibilità a fermarsi dopo la celebrazione per confessare.

Alla veglia è possibile, inoltre, prestare servizio come coristi o strumentisti. Per i giovani che fossero interessati a “dare una mano” con questo servizio, l’appuntamento è per una prova giovedì 28 febbraio alle 20.30 nell’oratorio di Campoformido (vicolo del pozzo, angolo con la SS. Pontebbana). È consigliabile contattare anticipatamente l’ufficio di PG per conoscere i canti.

Aggiornamento: una seconda prova di coro si svolgerà giovedì 7 marzo alle 21.00 nell’oratorio di Campoformido.

 

Materiali divulgativi:

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram