Veglie di preghiera

NovitàVeglia di Avvento 2013 (traccia per le Foranie)

La Veglia di Avvento 2013, come da tradizione della nostra Arcidiocesi, sarà realizzata nelle singole Foranie (o per macro-zone, a discrezione dei Referenti e dei Vicari Foranei).
L'Ufficio di Pastorale Giovanile propone tuttavia uno schema di massima per la celebrazione, modificabile a piacimento dai gruppi che si occuperanno di realizzare concretamente la celebrazione.

Lo schema per la Veglia 2013 è costruita attorno al brano evangelico della visita di Maria alla cugina Elisabetta, quando, in risposta al saluto di quest'ultima, Maria rispose con il meraviglioso cantico del "Magnificat".

La proposta di Veglia prevede la divisione del brano di riferimento in quattro parti, ciascuna delle quali si può leggere alla luce del tema diocesano della speranza.

Le riflessioni avvengono attualizzando i frammenti del brano e scegliendo alcune tematiche legate all'argomento della speranza:

  1. Dio si manifesta nei luoghi del mondo.
  2. Dio ha scelto me.
  3. La sicura speranza in Dio.
  4. Il (nostro) ricordo di Dio.

Una buona pratica potrebbe essere quella di coinvolgere attivamente i diversi gruppi partecipanti, i quali avrebbero sia la possibilità di riflettere anticipatamente sul brano del Magnificat (per esempio a catechismo, o in oratorio), sia l'opportunità di collaborare fattivamente nella realizzazione di una delle quattro parti centrali della Veglia.

Schema della Veglia di Avvento 2013 file di tipo word




Veglia di Avvento 2012 (traccia per le Foranie)

La Veglia di Avvento 2012 non avrà carattere diocesano ma sarà realizzata nelle singole Foranie (o mettendo assieme diverse Foranie, a discrezione dei Referenti e dei Vicari Foranei).
L'Ufficio di Pastorale Giovanile propone tuttavia uno schema di massima per la celebrazione, modificabile a piacimento dai gruppi che si occuperanno di realizzare concretamente la celebrazione.

Lo schema per la Veglia 2012 è molto ricco e assai articolato: dopo l'incontro iniziale dell'Arcivescovo con i giovani (svolto tra ottobre e novembre), si desidera porre l'accento sulla Parola di Dio; proprio per questo, conciliando la prima parte del tema dell'anno (Emmaus) con il tempo forte dell'Avvento, il brano proposto è il Prologo del Vangelo di Giovanni ("In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio, ..."). Si tratta di un brano mooolto difficile ma moooto suggestivo, sviscerato accuratamente in quattro passaggi ben distinti.

Chi adotterà questo schema scoprirà che viene dato molto spazio per la riflessione personale, aiutata da alcune domandine che ci auguriamo essere davvero stimolanti. O almeno quello è l'intento... :-)

Va detto che un brano di Vangelo così "tosto" non può essere spiegato in una sola volta... Questa veglia si propone quindi come il punto di arrivo di un mini-percorso realizzato nelle diverse parrocchie, in cui i vari gruppi sono chiamati a riflettere su una delle quattro parti del Prologo. Si chiede infatti ad alcuni gruppi di preparare un commento o una preghiera da leggere durante la Veglia. Per aiutarsi in questa fase abbiamo predisposto un file con alcune riflessioni, utili per avere un "punto di partenza" per la realizzazione dei vari commenti/preghiere.

Schema della Veglia di Avvento 2012file di tipo word
Riflessioni per la Veglia di Avvento 2012file di tipo word




Veglia di Quaresima per giovani 2012

Venerdì 24 febbraio alle ore 20.30 ci sarà l'incontro di preghiera dei giovani con l'Arcivescovo.
Rimangono anche nella scelta di quest'anno alcune attenzioni:

  • il primo Venerdì di Quaresima

    ...per offrire l'occasione di inaugurare insieme al Vescovo il cammino penitenziale verso la Pasqua, insieme agli strumenti utili alla preghiera personale quotidiana.

  • IL SACRAMENTO DELLA CONFESSIONE

    Durante la Veglia viene riproposto il momento sacramentale. É questo un momento "forte" per molti, sostenuto dal fatto che è posto in forma solenne e insieme a molti altri giovani.
    Sarà bene che i giovani vengano informati e preparati per questa possibilità.

  • I DESTINATARI

    Tutti i giovani, con particolare riferimento ai cresimandi e ai cresimati.

Invito alla veglia




"Io vigilo sulla Mia Parola"

Veglia di Avvento per giovani 2011 per giovani nelle foranie e nei vicariati

La veglia di Avvento 2011 è strutturata come una celebrazione della Parola di Dio. In linea con l'atteggiamento tipico dell'Avvento, fa leva sull'azione di Dio che ci insegna a vegliare come Egli stesso fa sulla Sua Parola per realizzarla. Il compimento del suo progetto è Gesù Cristo, Parola fatta carne.

Traccia per l'incontro di preghiera




Veglia diocesana dei ragazzi con l'Arcivescovo

Il nostro Arcivescovo incontra tutti i ragazzi (dalla quinta elementare alla terza media) per un momento di preghiera e riflessione dal titolo źLa Parola di Dio si Ŕ fatta carne╗, seguendo l'itinerario sui profeti proposto dal sussidio 2011-12.

Domenica 4 Dicembre 2011 dalle ore 16:00
in Cattedrale a Udine




"Tu lo chiamerai Gesù"

Veglia di Avvento 2010 nelle foranie e nei vicariati

La veglia che si colloca alle soglie dell'Avvento si pone sulla scia del tema diocesano della pastorale giovanile: "Questi sono i nomi" e si struttura come un momento di preghiera e di riflessione articolato attorno al tema biblico del nome.
La pagina della genealogia di Gesù si pone come una lunga catena di nomi, di vite e di volti, di uomini e di donne, che nel tempo hanno atteso e conosciuto il Signore.
Anche a Gesù, prima della nascita, viene posto un nome, un nome che indica il progetto di salvezza di Dio per gli uomini.
L'attesa, atteggiamento tipico dell'Avvento, si colora quindi dei nomi e dei volti di coloro che attendono, da Abramo fino alla fine dei tempi, e assume lo stile dell'invocazione affinché il progetto racchiuso nel nome si realizzi pienamente.

Traccia per l'incontro di preghiera




Veglia di Pentecoste con l'Arcivescovo

Venerdì 21 Maggio ore 20.30 Chiesa Cattedrale di Udine

Incontro di preghiera e catechesi dell'Arcivescovo con i giovani del Vicariato

Traccia per l'incontro di preghiera

"Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?" (Mc 10,17) Incontro di preghiera e catechesi dell'Arcivescovo con i giovani del Vicariato.
Sul messaggio del S. Padre Benedetto XVI per la XXV giornata mondiale della gioventù

Alcune canzoni per la veglia




Veglia di Avvento 2009

Le parole dell'arcivescovo lette all'omelia delle veglie dei giovani e dei ragazzi.

  • Per i giovani: 27 Novembre 2009 ore 20.30 Cattedrale di Udine - "Vi precede in Galilea"

    Nel Duomo di Udine si celebrerà la Veglia giovanile diocesana di Avvento presieduta dall'Arcivescovo. La veglia di Avvento sarà anche l'occasione per il primo saluto dei giovani della diocesi all'Arcivesco Andrea Bruno Mazzocato.

    La struttura celebrativa sarà quella di una celebrazione della Parola di Dio e ruoterà attorno ai brani di 2 Sam 7,1-14a, ovvero la scelta e l'unzione di Davide quale re e guida di Israele e Mt 28,5-10.16-20, il raduno dei discepoli da parte del Risorto in Galilea, terra di contraddizioni, ma anche dell'annuncio dell'irruzione del regno di Dio.

  • Per i ragazzi: 29 Novembre 2009 ore 16.30 Cattedrale di Udine

    Nel Duomo di Udine si celebrerà la Veglia diocesana di Avvento per i ragazzi dalla 5a elementare alla 3a media della diocesi. La celebrazione presieduta dall'Arcivescovo Andrea Bruno Mazzocato sarà anche l'occasione per il primo incontro dei ragazzi con l'Arcivescovo. La veglia di preghiera è anche una delle proposte Jolly diocesane per la prima tappa di Squadra K: l'Avventura.

    L'incontro di preghiera dei ragazzi con l'Arcivescovo è strutturato nella forma della celebrazione della Parola di Dio nel contesto della prima domenica di Avvento. L'incontro dei ragazzi con il nuovo Pastore della nostra Chiesa si salda con l'inizio del tempo di Avvento e dell'anno liturgico grazie al brano evangelico che viene proclamato: il racconto dell'ingresso di Gesù in Gerusalemme (Lc 19,29-40).




Veglia di Quaresima 2009

Venerdì 27 Febbraio 2009 ore 20.30 Chiesa Cattedrale di Udine.

Sarebbe bene che nei gruppi ci si preparasse al sacramento della confessione prima di partire per la Cattedrale.
Materiale a disposizione per la veglia:

L'incontro di preghiera con i giovani ruota attorno a due scelte forti:

  • Il primo Venerdì di Quaresima: Questo per promuovere un carattere penitenziale nella preghiera, dimensione che i giovani stanno perdendo, purtroppo, anche in molti dei nostri itinerari formativi.
  • Il sacramento della confessione:Durante la Veglia ci sarà un momento sacramentale, nel quale i giovani potranno accostarsi al sacerdote e al Vescovo per celebrare la confessione. È questo un momento "forte" per molti, sostenuto dal fatto che è posto insieme a molti altri giovani.



Veglia di Avvento 2008

Periodo di Avvento, nella propria forania

Lo schema della veglia di Avvento 2008

In sintonia con il tema diocesano: "Narrare la fede" propone una serie di quattro figure bibliche che, in modo diverso, esprimono una caratteristica dell'avvento. Il punto di arrivo è l'icona di Maria.

Scarica le immagini

Scarica tutte le immagine di Abramo in alta qualità per la veglia (1.4 MB)

Scarica tutte le immagine di Ezechiele in alta qualità per la veglia (510 KB)

Scarica tutte le immagine di Giacobbe in alta qualità per la veglia (727 KB)




Veglia di Pentecoste 2008

Venerdì 9 Maggio 2008 alle ore 20.30, Chiesa cattedrale di Udine.

Lo schema della veglia di Pentecoste

La veglia giovanile diocesana di Pentecoste presieduta dall'Arcivescovo Pietro Brollo sarà strutturata con un percorso che ripercorre il cammino dei catecumeni.