Il «Capodanno controcorrente» con le Piccole Apostole torna al Sermig

“Capodanno controcorrente” è il nome di una iniziativa organizzata ogni anno dall’istituto secolare delle Piccole Apostole della Carità, noto nella nostra Arcidiocesi per gestire l’Istituto “La Nostra Famiglia” di Pasian di Prato. Dopo le esperienze di Torino, Roma e Firenze, l’edizione 2020 del Capodanno controcorrente avrà luogo dal 30 dicembre 2019 al 1° gennaio 2020 e tornerà a fare tappa nel capoluogo piemontese.

La cornice del Sermig, “arsenale della pace”, sarà l’ideale per trascorrere alcuni giorni di volontariato, accompagnati dal padre dehoniano Giorgio Favero.

L’esperienza prevede una iscrizione entro il 1° dicembre. Nella locandina allegata si possono trovare tutti i recapiti, per informazioni, costi e iscrizioni; per il Friuli Venezia Giulia il riferimento è Chiara Rigoldi, Piccola Apostola della Carità e componente dell’équipe di Pastorale Giovanile diocesana.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram