Il 13 maggio a Padova il grande meeting Sermig dei “Giovani per la pace”: la lettera di Ernesto Oliviero

È partito dal Quirinale il cammino di avvicinamento al quinto appuntamento mondiale dei Giovani della Pace, promosso dal Sermig di Torino. Il 28 settembre una delegazione di giovani del Sermig è stata ricevuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nell’occasione, il fondatore del Sermig Ernesto Olivero ha consegnato al Presidente la “Lettera ai giovani”, l’invito all’incontro internazionale in programma a Padova il prossimo 13 maggio sul tema “L’odio non ci fermerà. Ripartiamo dall’amore”.

Ad accompagnare la delegazione dei giovani, anche i vescovi di Torino Cesare Nosiglia e di Padova Claudio Cipolla. Dopo il Presidente della Repubblica, la “Lettera ai giovani” sarà inviata a capi di Stato, sindaci, ambasciatori, ma anche ad esponenti autorevoli del mondo della politica, della cultura, della finanza, della comunicazione. Il sito di riferimento dell’incontro di Padova è www.mondialedeigiovani.org.

 

La lettera di Ernesto Oliviero è disponibile sul sito web del Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram