Coro interparrocchiale: le prove in vista della Veglia di Avvento

Il “coro interparrocchiale” o “coro della PG” riprende le sue prove di canto in vista dell’incontro straordinario della Veglia Diocesana di Avvento. L’appuntamento è per giovedì 5 novembre alle ore 20.45 in oratorio a Campoformido (angolo tra via del Pozzo e la SS. Pontebbana, a 20 metri dalla chiesa parrocchiale).
 
Al coro interparrocchiale possono partecipare tutti i giovani che lo desiderano. Non c’è una iscrizione, non c’è una periodicità delle prove (ci si ritrova in base agli appuntamenti). È un bel gruppo, aperto e molto affiatato, che in un clima piacevole e informale ha l’occasione di conoscersi, confrontarsi brevemente sui rispettivi cori giovanili parrocchiali e – soprattutto – mettersi al servizio degli altri giovani animando con il canto i principali appuntamenti di preghiera.
 
Al coro della PG possono partecipare anche giovani che, pur non cantando, hanno la possibilità di suonare uno strumento: chitarra, organo, violino, flauto, ecc.
 
All’incontro del 5 novembre – come accennato – si proveranno alcuni dei canti della Veglia di Avvento, tra i quali figurano:

Alto e glorioso Dio (M. Frisina). È la versione musicale della “preghiera davanti al crocifisso” scritta da San Francesco d’Assisi.Preghiera semplice (dal testo attribuito a San Francesco d’Assisi).Ave Maria (dall’album “Verbum Panis”).

 
Domenica 29 novembre, I domenica di Avvento, tutti gli adolescenti e i giovani dell’Arcidiocesi sono invitati in Cattedrale per pregare attorno alle icone del Crocifisso di San Damiano e della Madonna di Loreto. Le icone stanno girando tutte le Diocesi d’Italia e, al termine del “tour” saranno donate alla Diocesi di Cracovia come segno di comunione in prossimità della Giornata Mondiale della Gioventù 2016.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Ufficio di PG sui social

Facebooktwitteryoutubeinstagram